Metodo Billings o metodo del muco

0

Oltre alla temperatura basale e all’osservazione della cervice, vi è un’altro metodo molto efficace: il metodo Billings. Chiamato anche metodo del muco, questo stratagemma è stato ideato dal medico australiano John Billings e si basa sull’osservazione delle modificazioni del muco cervicale.

Durante il ciclo mestruale ogni donna può osservare una produzione più o meno intensa di una sostanza biancastra dalla vagina: il muco cervicale. Le variazioni sono personali: subito dopo le mestruazioni è possibile che non ce ne sia affatto oppure che abbia un aspetto consistente, appiccicoso e asciutto al tatto. Questo periodo dura circa quattro giorni e rientra nel momento di infertilità. In seguito i livelli di estrogeni aumentano e nei giorni successivi può essere che la quantità di muco prodotto aumenti. Di solito in questo momento  la vulva è più umida. In seguito, durante il periodo fertile, il muco è più abbondante e fluido, di aspetto trasparente e filante, a volte tinto di sangue. E’ l’effetto degli estrogeni sull’endometrio. Spesso il suo aspetto è descritto “a chiara d’uovo”.

Un modo per capire se siamo in un periodo fertile è tenere un po’ di muco vaginale tra pollice e indice; aprendo e chiudendo le dita, si formano alcuni filamenti elastici simili al muco del naso. Al tatto è umido e alla vista trasparente; a volte con striature biancastre.  Durante questi giorni, dunque, è opportuno avere rapporti perché la probabilità di gravidanza aumenta. Dopo l’ovulazione, con l’influenza del progesterone, torna e essere denso, opaco e semiasciutto.

metodo-Billings

 

Per avere un riscontro mensile dell’andamento del muco sarebbe opportuno annotarsi, per almeno 5 cicli, qualsiasi variazione in consistenza, colore e quantità e dettagli rilevanti finché non si ha un’idea abbastanza chiara dell’andamento della propria fertilità. Diete squilibrate, squilibri ormonali, stress, polipi cervicali, farmaci e cisti possono alterare la produzione di muco. Anche in questo caso le variabili vanno segnalate.

 

Share.

About Author

Il nostro team è composto da professionisti del mondo della comunicazione e dell'informazione che lavorano insieme ogni giorno per trovare notizie, approfondimenti e novità che possano essere interessanti per i lettori di tutta la nostra rete di siti internet.

Leave A Reply