Sesso in gravidanza, quando e perché

0

In alcune coppie, dopo che si è venuti a conoscenza della gravidanza, i rapporti sessuali si interrompono per molto tempo. Questo succede spesso per la paura, soprattutto da parte del padre, che il sesso in gravidanza possa nuocere alla compagna e quindi al feto. E’ importante sapere che questo timore non ha alcun fondamento.

Infatti il feto è ben protetto all’interno del sacco amniotico che è stato preventivamente isolato da un tappo mucoso. Pertanto l’organo maschile non può entrare in contatto con il feto durante il rapporto sessuale in nessun modo. Al contrario, alcuni medici ricercatori ritengono che la penetrazione, in particolar modo nell’ultimo periodo della gravidanza, può avere un effetto anche positivo sul collo dell’utero, che è provvisto di un tappo mucoso impermeabile agli spermatozoi.

A parte alcuni casi elencati qui di seguito, non vi sono controindicazioni ai rapporti sessuali durante la gravidanza, anzi i futuri genitori possono anche scoprire che il sesso, in questo periodo particolare, è molto soddisfacente. In caso contrario, la coppia dovrà provare a soddisfare in altri modi i propri bisogni di intimità, ad esempio per mezzo dei baci, delle carezze, delle “coccole” e più in generale nel prendersi l’uno cura dell’altra. Tra l’altro, ciò darà la possibilità di creare, anche per il bimbo, un clima di serenità e armonia nella coppia del quale potrà beneficiare.

Se la gravidanza è considerata normale e senza rischi, anche il sesso potrà essere considerato privo di pericoli per tutta la durata della gestazione. Viene considerata gravidanza sicura, quella che vede la gestante a basso rischio di aborto o di nascita prematura, secondo il parere del ginecologo. Il responso positivo del medico, però, potrebbe anche non influenzare il comportamento della coppia che continuerebbe a vivere la sessualità con modalità e frequenza differenti rispetto il periodo antecedente la gravidanza. Infatti il desiderio sessuale nella donna potrebbe variare nelle fasi della gestazione, così come il suo malessere e disagio rispetto ai suoi mutamenti fisici e questo può provocare un allontanamento dal compagno. Di più: la donna può perdere il desiderio sessuale perché preoccupata dall’imminente parto.

Ad ogni modo, in alcuni casi i rapporti sessuali durante la gravidanza devono essere ridotti o sospesi, a seconda del giudizio del ginecologo,per i seguenti motivi:

precedenti minacce d’aborto
precedenti di parto prematuro o segnali di rischio di parto prematuro, come un eccessivo dilatamento del collo dell’utero
sanguinamento inspiegabile della vagina
perdita di liquido amniotico
presenza di una infezione in corso
presenza di placenta previa, ovvero di una condizione in cui la placenta (la struttura ricca di sangue che nutre il bambino) si trova in una posizione anomala, ad esempio vicino al collo dell’utero, rischiando quindi di staccarsi.
Casi di feti multipli

E’ importante inoltre avere un comportamento sessuale sano: è sconsigliato avere rapporti sessuali con un partner del quale non si conoscono le abitudini e che potrebbe essere affetto e portatore di malattie sessualmente trasmettibili. Se si contrae un’infezione, la malattia può essere facilmente trasmessa al bambino, con conseguenze potenzialmente pericolose.

Infine è utile sapere che le contrazioni che la donna avverte durante il raggiungimento dell’orgasmo sono di natura completamente diversa dalle contrazioni da travaglio. Tuttavia alcuni medici sconsigliano i rapporti sessuali completi nelle ultime settimane di gravidanza poiché lo sperma contiene delle sostanze chimiche che potrebbero indurre ad un parto prematuro.

In conclusione, durante i nove mesi della gravidanza i rapporti sessuali possono avere un effetto positivo sulla coppia, sia da un punto di vista fisico che psicologico. Per quanto riguarda l’aspetto fisico, va sottolineato che l’attività sessuale tra le altre cose, prepara la muscolatura pelvica per il parto. Sul piano psicologico invece, rafforza il senso di unione e complicità nella coppia e crea un clima di serenità importantissimo nell’imminenza del parto e dello svezzamento.

Share.

About Author

Il nostro team è composto da professionisti del mondo della comunicazione e dell'informazione che lavorano insieme ogni giorno per trovare notizie, approfondimenti e novità che possano essere interessanti per i lettori di tutta la nostra rete di siti internet.

Leave A Reply